La sentenza della settimana

Partecipazione di soggetto estraneo all’assemblea

“La partecipazione ad un’assemblea condominiale di un soggetto estraneo ovvero privo di legittimazione non si riflette sulla validità della sua costituzione e delle decisioni in tale sede assunte, sempre che tale partecipazione non abbia influito sulla maggioranza richiesta e sul «quorum» prescritto, né sullo svolgimento della discussione e sull’esito della votazione”. Questo il principio stabilito dalla Cassazione (sent. n. 28763/’17, inedita).

* * *

Approfondimenti, assistenza e consulenza per proprietari di casa, amministratori di condominio
e agenti immobiliari presso le Associazioni territoriali di Confedilizia

 

 

 

 

 

 

Archivio

© Confedilizia - Tutti i diritti riservati | Confederazione italiana proprietà edilizia – Via Borgognona, 47 – 00187 Roma